Calorio Giacomo, To the Digital Observer

Novità editoriale - ottobre 2019

Calorio Giacomo, To the Digital Observer - Il cinema giapponese contemporaneo attraverso il monitor, Mimesis Cinema, Milano-Udine, 2019.

Nel 1979 Noël Burch pubblicava To the Distant Observer, uno dei testi più noti e discussi sul cinema giapponese. Cos’è cambiato quarant’anni dopo? Che ne è stato di quell’osservatore e di quella distanza? In un contesto digitale, polimorfo e convergente, il cinema giapponese è mutato nella sostanza, ma non solo: nuove pratiche discorsive e di fruizione hanno trasformato la sua ricezione all’estero, favorendo l’emergere di determinate sue espressioni a scapito di altre.

Sito web editore