Tsukamoto Shin'ya, Un serpente di giugno

Novità editoriale - aprile 2022
 
Tsukamoto Shin'ya, Un serpente di giugno, traduzione dal giapponese a cura di Francesco Vitucci, Marsilio Editori, Venezia, pp. 123, Collana: Romanzi e Racconti
ISBN: 9788829708680
 
In una metropoli del Giappone investita dai monsoni, Rinko, la timida consulente di una hot line dedicata ai disturbi psichici, conduce un’esistenza inappagata, inchiodata a una vita senza sesso con il marito Shigehiko, molto più vecchio di lei e ossessionato dalla pulizia domestica. Tra loro la passione è ormai sepolta sotto anni di abitudine: mangiano separatamente, dormono lontani, quasi non si parlano, e trascorrono le giornate in due solitudini che non si incrociano mai. Ma l’arrivo di una busta con delle foto che la ritraggono in momenti di autoerotismo rivoluziona l’esistenza di Rinko.